Di passo in passo...

Ogni bambino conosciuto attraverso i nostri progetti è un nuovo viaggio; oggi riprenderemo quello iniziato con Robert, sul quale abbiamo importanti novità!

Di recente, durante il nostro viaggio in Ghana, abbiamo portato Robert in un centro protesi per donargli una gamba artificiale. Essergli accanto e poter vedere la felicità dei suoi occhi nel momento in cui veniva fatto il calco ci ha dato un'emozione impossibile da descrivere: dopo tanti anni trascorsi sulle stampelle finalmente Robert potrà camminare come i suoi compagni di scuola!

Tra qualche giorno, quando la gamba artificiale sarà pronta, Robert verrà ospitato insieme a sua nonna (che gli è sempre accanto) in una clinica specialistica dove seguirà un training della durata di 3 settimane, durante quale imparerà come stare in piedi, camminare, sedersi... La protesi ha una struttura flessibile e regolabile in lunghezza: essendo ancora piccolo, ogni anno il bambino dovrà andare al centro per adattarla alla sua nuova altezza.

Seguiremo personalmente Robert in ogni sua visita, ogni prossimo viaggio in Ghana coinciderà con questa scadenza.

Ogni intervento fatto a favore di Robert è stato finanziato grazie all'aiuto dei suoi sostenitori e grazie ai fondi delle bomboniere solidali, la strada è lunga ma la voglia di combattere è sempre viva.

Se qualcuno volesse entrare a far parte di questo grande progetto ci può contattare!

Per alcuni bambini la vita può essere ingiusta, dura e difficile da accettare, ma è pur vero che in molti casi possiamo fare qualcosa.

 

 

 

Blogger: 
Mariangela Losacco
6 Settembre 2017