Mercatino di primavera 2016

Non c’è niente di meglio di un mercatino di primavera per scrollarsi di dosso l’inverno e avviarsi verso la bella stagione. Se poi facendo acquisti si riesce a risparmiare e a fare al tempo stesso beneficenza, non si può davvero chiedere di più.

Lo sanno bene gli appassionati del mercatino di primavera di Aidworld, che ogni anno aspettano il primo sole per rinnovare il proprio guardaroba e, perché no, piccoli importanti dettagli dell’arredamento della propria casa.

L’edizione 2016. Quest’anno l’appuntamento è fissato per sabato 14 maggio in via Giuseppe Chiovenda 57 (zona Cinecittà) dalle 9:30 alle 19:00. Come sempre, curiosando tra gli stand si potranno trovare abiti di seconda mano in ottimo stato, giochi per bambini ancora sigillati, pezzi di antiquariato, libri ma anche monopattini o biciclette usate.

Quello che cercavi, a un prezzo stracciato. C’è veramente di tutto sui banchi dell’associazione: giocattoli, vestiti vintage e non, libri, piccoli elettrodomestici, artigianato e utensili di uso comune. Ogni oggetto è in condizioni ottimali e, in alcuni casi, addirittura nuovo di zecca. Il consiglio quindi, prima di andare in giro a fare compere, è di fare un salto al mercatino di primavera. Potreste trovare il regalo adatto a una persona cara o qualcosa che stavate cercando senza successo da una vita. Per di più a un costo irrisorio.

Riuso e beneficenza. Obiettivo dell’iniziativa è contribuire al riutilizzo di oggetti che, per qualsiasi motivo, non sono mai stati usati e sono rimasti in un angolo della casa dei nostri volontari, delle aziende che ci sostengono o degli abitanti del quartiere. E fare al tempo stesso beneficenza, rivendendo le cose regalate a prezzi alla portata di chiunque. Ogni contributo, anche il minino, è infatti fondamentale per sostenere i progetti per l’infanzia che Aidworld porta avanti in Romania, in Brasile e in Ghana

Rarità e nuovo. Spesso e volentieri gli acquirenti riescono anche a realizzare un vero e proprio affare: in ogni edizione del mercatino di primavera viene generalmente donato qualche oggetto di valore. A volte si tratta di un macchina per scrivere d’epoca, altre di una bicicletta nuova o di un set di maglie di una squadra di calcio. Non mancano inoltre gli oggetti nuovi, tra cui spiccano le collane e i bracciali dell’artigianato solidale dell’associazione.

Donare qualcosa. Perché conservare nell’armadio un capo mai indossato, un robot o l’ennesima bambola con cui i nostri figli non giocano più? Meglio metterli a disposizione di qualcun altro, aiutando al tempo stesso un bambino ad avere tutto quello di cui ha bisogno per crescere. C’è tempo fino a giovedì 12 maggio per portare un abito nuovo o in ottime condizioni, un giocattolo, un accessorio mai usato, scarpe, cinte, borse e oggetti di ogni tipo nella sede dell’associazione in via Giuseppe Chiovenda 57. I nostri volontari sono a disposizione dal martedì al sabato dalle 9:30 alle 13:00 e dalle 16:30 alle 19:00. Si può anche chiedere un’informazione o fissare un appuntamento chiamando lo 06.64762530 o scrivendo una mail a info@aidworld.net.

Blogger: 
Giorgia Mancini
28 Aprile 2016