Speranza


Il villaggio di Xing Long si trova nella parte meridionale della provincia di Yunnan, in Cina. Una volta era un tranquillo villaggio abitato dalla comunità di contadini. Ma da quando l'industria ha scaricato 5.000 tonnellate di Chromium 6 nella riserva ambientale, il cancro ha colpito tantissime persone del villaggio.
L'inquinamento ambientale e la sofferenza delle persone, causati dallo scarico illegale di sostanze altamente nocive, è stato devastante ed è rimasto nel silenzio.
Tuttavia, una ONG di Beijing, che dista circa 3000 miglia dal villaggio, si sta impegnando a far pagare le conseguenze all'industria inquinante.
Un nuovo emendamento alla legge cinese sta dando speranza.
La legge dichiara che:
" Nel caso in cui l'interesse pubblico viene minacciato, come l'inquinamento ambientale o la violazione dei diritti dei consumatori, importanti organi istituzionali o organizzazioni sociali possono denunciare alla Corte di Giustizia".
Attualmente, molte ONG collaborano con degli avvocati per difenedere l'ambiente ed il villaggio, sostenendo una causa di pubblico interesse.
Sarà la prima volta nella storia della Cina che una Corte valuterà la causa promossa da una ONG.
Oltre a denunciare le responsabilità dell'industria inquinante, la ONG spera anche di essere da esempio per tutte le altre organizzazioni della Cina -- dimostrando che anche loro hanno la forza e il potere di aiutare le loro comunità.

 

Autore: 
Autore: Jonah M. Kessel and Friends of Nature
Testo Video Html: 

Sottotitoli:
" Il villaggio del cancro" non è esattamente quello che pensi che sia.
Questo luogo è meraviglioso,
ma non è più in vita.
Non sono ancora arrivato.
Sono a Bejing.
Sto giocando.
Ma non è l'unica cosa che sto facendo.
Lavoro anche con gli Amici della Natura,
una ONG che combatte per proteggere l'ambiente della Cina.
A volte, quando si protegge la natura della Cina,
sembra di giocare a un videogame, perchè c'è un nemico da sconfiggere.
Ogni volta che facciamo un passo avanti, lo fa anche l'avversario.
A volte si ha la sensazione di non poter fare alcuna mossa.
Ma esistono ancora delle persone che credono nella speranza.
SPERANZA
Persone della mia età sono testimoni dell'incredibile sviluppo della Cina,
ma questa crescita economica
è arrivata a causare dei gravi danni all'ambiente.
In qualche modo, questo risultato
è un punto a favore per il nostro avversario.
Lo sviluppo economico deve essere bilanciato dalla sostenibilità.
Credo che solo attraverso una profonda analisi
dei problemi di base della Cina,
si possano trovare delle soluzioni significative.
Le riforme e le nuove politiche per un cambiamento
verranno applicate solo con l'intervento delle Ong e la partecipazione della società civile.
Questo "gioco" della protezione ambientale,
è una sfida tra avversari.
Ma ultimamente i risultati sono cambiati.
E' stato rimosso un ostacolo pesante.
E' stata modificata una legge che ci permette di agire.
Da quanto è espresso nella nuova legge di diritto civile:
" Nel caso in cui l'interesse pubblico sia minacciato,
ad esempio l'inquinamento dell'ambiente o la violazione dei diritti dei consumatori,
importanti organi istituzionali o altre organizzazioni possono
presentare alla Corte Suprema una querela."
Questo significa
che le Ong in Cina possono prendere posizione contro le industrie.
Nell'agosto scorso,
è accaduto un evento scioccante nella regione Qujing, in provincia di Yunnan,
quando è stato rilevato che un'industria
scaricava illegalmente migliaglia di tonnellate di sostanze tossiche altamente nocive:
il Chromium 6.
La prossima settimana andrò a Kunming
e poi a Qujing.
Questa volta voglio analizzare se c'è il Chromium
nella riserva di Cha Zhong, che è vicina alla zona di scarico.
Penso che raccoglierò dei campioni,
dato che non abbiamo ancora abbastanza informazioni
riguardo all'evoluzione del caso.
E' necessario verificare sul posto.
Grazie anche all'interesse pubblico,
possiamo verificare da cosa dipendono i danni ambientali.
Queste aziende che causano danni all'ambiente,
dovrebbero adottare delle misure per controllare l'inquinamento.
L'ambiente della Cina può effettivamente
essere protetto, promuovendo leggi come questa.
Ora il problema principale è capire:
come monitorare l'ambiente costantemente?
Ad ogni visita, non possiamo stare solo 1 o 2 giorni.
Se non siamo presenti, la situazione potrebbe peggiorare?
Sono preoccupato anche io.
Da una parte, dobbiamo avere delle informazioni costanti
sulla situazione dell'inquinamento, anche quando non siamo qui.
E anche quando il caso verrà chiuso,
il problema dello smaltimento del Chromium rimarrà.
Senza delle soluzioni concrete ed efficaci,
non ci sarà alcun modo per
la società civile di controllare
il livello d'inquinamento ambientale.
Il compito più importante è di stabilire delle regole e leggi
e la partecipazione pubblica è fondamentale
per garantire le informazioni sull'ambiente a tutti.
Senza informazione, la società e
le regole non valgono nulla, ma sono solo parole.
Le persone non sanno cosa succede
o perchè accadono certe cose,
non trovano una soluzione ragionevole
per risolvere questi problemi.
Sto partendo per Qujing per raccogliere prove.
Lo scarico illegale di chromium
ha causato dei danni devastanti all'ambiente
e molta sofferenza umana.
Useremo le prove per denunciare questa realtà alla Corte di giustizia,
e questa causa di pubblico interesse per risolvere il problema.
Il nostro obiettivo non è solo di combattere per l'ambiente,
ma di aumentare la trasparenza del sistema legale per garantire la giustizia,
ed incoraggiare la partecipazione pubblica a sorvegliare la situazione.
Una volta il villaggio fu inquinato da una fabbrica,
e poi questo fiume fu contaminato da 5.000 tonnellate di chromium.
Negli ultimi 30 anni,
è stato troppo facile per gli inquinatori agire illegalmente.
Xing Long era un villaggio di contadini,
era pittoresco.
Ma da quando è stata costruita l'area industriale Xi Qiao,
l'aria è diventata inquinata.
Da quando ha aperto l'industria He Ping,
sono aumentati i pazienti che hanno il cancro
e il numero di persone che muoiono.
Appena due mesi dopo che l'industria ha iniziato a produrre,
furono diagnosticati molti casi di cancro terminale.
Mia madre era in salute,
ma subito dopo che nacque l'industria He Ping, le hanno diagnosticato il cancro.
Era troppo tardi per fare qualcosa per lei.
Ma stanno avvendendo dei cambiamenti.
Recentemente si sono attivate molte organizzazioni per proteggere l'ambiente
e ora abbiamo la possibilità di presentare dei casi di pubblico interesse.
Un nuovo emendamento alla legge ci dà più opportunità d'intervento
e questa volta è la nostra azione che può guidare il cambiamento in Cina.
Ma questa rivoluzione pubblica non è ancora finita.
Anche se non è facile,
abbiamo appena iniziato il gioco,
e sta a noi giocare la partita al meglio.
Spero che il nostro interesse alla causa sia un esempio
per tutte le ONG del paese.
Speriamo che questa disputa contro l'inquinamento spinga
ancora più ONG e persone ad interessarsi, in nome della giustizia.
Non è una storia che parla di me,
o degli Amici della Natura,
ma delle persone comuni che proteggono il loro futuro.
Abbiamo tutti il dovere
e le capacità di agire
per proteggere il nostro ambiente.
Alcuni fatti sono troppo seri per essere solo un gioco.