Storia di un sopravvisuto


Questa è la storia di un noto artista che, nella fase finale della vita, affronta l'idea della morte e racconta come è riuscito a dipingere solo il bello della vita.

Per la prima volta nella vita, Harry racconta della sua infanzia a Zweibruecken, in Germania, all'ombra del Partito Nazionalsocialista, segnata da un'improvvisa fuga in Australia, periodo nel quale perde quasi tutta la famiglia nei campi di concentramento, a causa dell'Olocausto.

Harry, più di ogni altra cosa, vuole condividere i suoi pensieri rivolti alla bellezza della vita, alla speranza, alla morte, alla sopravvivenza e al perdono, per fare i conti con la sua storia e con le sue origini.

Nonostante Harry sia quasi arrivato al termine della sua vita, le sue memorie sono ancora vive e chiare. Harry racconta la sua storia con eloquenza e precisione nei dettagli e nei ricordi. Non prova odio per nessuno e non ha alcun rimpianto.
 

Testo Video Html: 

Sottotitoli:
Ci sono dei ricordi che rimangono nella mente
per molto, molto tempo.
Harry Somers aveva solo 16 anni quando è sfuggito all'Olocausto.
Ora ha 90 anni.
Sono uno degli ultimi sopravvissuti.
I nazisti arrivarono,
deportarono gli ebrei nelle strade.
Fu la prima volta nella mia vita che vidi qualcuno essere ucciso.
Tutte le sinagoghe furono bruciate,
tutti i negozi degli ebrei furono distrutti,
e i passaporti non ci furono mai più restituiti.
Ho lasciato la mia famiglia
e posso dire con certezza che,
la maggior parte delle persone che ho lasciato,
sono morte nei campi di concentramento.
Gli è stato portato via tutto quello che gli apparteneva,
ma lui non ha mai perso la voglia di vivere.
Il passato è difficile da dimenticare.
Harry ha iniziato a dipingere.
Più odio provi,
più senti di morire dentro.
Il senso della vita di Harry,
è stato quello di portare bellezza nella vita delle persone.
Questa è la storia dell'artista più importante
di cui abbiate mai sentito parlare.
Ho sempre sognato di mostrare il mondo
che ho vissuto quando ero giovane.
Un mondo più luminoso.
Per anni ha avuto la forza di combattere la morte.
Non so quanti giorni, mesi o anni
rimarrà ancora qui con noi.
Nonostante il mio passato,
io sento di vivere nella pace.
Harry può essere d'esempio per tutte le generazioni future.
Se nella vita incontrerete dei momenti difficili,
potrete sempre cercare la forza nella gioia,
nella felicità
e nella bellezza della vita.
Harry mi ha conquistata
con la sua positività,
per la sua mancanza di paura,
per il suo coraggio,
con il suo amore.
Ho realizzato che il mio tempo sta per finire
e cerco di viverlo al meglio.
Devi sempre ricordare quello che hai dato al mondo
e lui può essere orgoglioso di dire
"Io ho regalato la mia bellezza".
Sono fortunata a essere qui,
in questo momento della sua vita
che non affronterà da solo.
Cosa succede quando si lascia questo mondo?
Non lo so,
Ma un giorno o l'altro lo scoprirò anche io.